“L’orto dei nonni” fiorisce alla Rsa del Pionta

Bimbi e anziani insieme per seminare ortaggi. Sabato prossimo, 30 aprile, anziani e bambini si ritroveranno gli uni accanto agli altro per piantare ortaggi e fiori. Ci saranno anche i loro familiari e gli operatori della struttura. Appuntamento a partire dalle ore 10 nell'orto vicino alla Rsa del Pionta di Arezzo.

Continua
Bucaneve: un nido trasparente con mamma e papà

Nella struttura Koinè di viale Cittadini una stanza è riservata ai genitori A casa c’è la stanza del bambino. Al nido quella dei genitori. Accade al Bucaneve, nido Koinè in viale Cittadini ad Arezzo. Gli operatori del nido hanno deciso di “trasformare” la stanza che era utilizzata come ufficio e di aprirla ai genitori: possono entrare e uscire quando vogliono, hanno sedie e tavolo, biblioteca per adulti e libri per bambini, bollitore per tè e tisane, caffè e cioccolata. Perfino una bacheca per le comunicazioni tra di loro. Possono parlare e discutere. Dialogare con gli operatori. Ma anche, semplicemente, vedere ed ascoltare cosa fanno i loro bambini.

Continua
Cucciolo, prove di ludoteca

La ludoteca Il Cucciolo è ormai ai blocchi di partenza. Sabato 30 gennaio apertura della struttura alle famiglie per presentare le attività e far visitare i locali. Il servizio è progettato e gestito dalla cooperativa sociale Koinè nel nido intercomunale a Piazze, nel Comune di Cetona. Ed è realizzato in collaborazione con i Comuni di Cetona e San Casciano dei Bagni.

Continua
Arezzo e i rifugiati: “il modello di accoglienza diffusa funziona”

"La Toscana è stata la prima Regione a sostenere un modello di accoglienza diffusa. E Arezzo rappresenta una coerente applicazione di questa scelta". Mario Morcone, Capo del Dipartimento per l’immigrazione del Ministero dell’Interno: "siamo chiamati ad affrontare una situazione internazionale di una gravità tale che mai si era verificata dalla fine della seconda guerra mondiale. E i punti di crisi non sono solo Siria e Libia. Inoltre non manca chi soffia sul fuoco alimentato per bruciare un'idea di Europa più unita e più aperta. Oggi sono invece necessari sensibilità, generosità e coraggio politico".

Continua
Il valore dello studio e del merito: consegnate le borse di studio Koinè

“Vogliamo andare controtendenza e affermare che lo studio e il merito sono valori essenziali. Molti dicono che per lavorare, oggi, ci vuole ben altro. Noi non siamo d’accordo e per il sesto anno consegniamo le borse di studio ai figli dei soci che, alle superiori e all’università, hanno raggiunto i risultati migliori”. Grazia Faltoni, Presidente di Koinè, ha aperto così ieri sera la festa di fine anno della cooperativa sociale. 11 gli studenti premiati. 6 delle scuole superiori: Tommaso Capaci, Laura Ceccarelli, Lisa Mannucci, Camilla Tonioni, Suvac Lucian Dorin e Caterina Noveri. 5 dell’università: Irene Lupi, Alice Francalanci, Pasquale Paolo Balzano, Daniele Vanni e Alessandro Ferri. Le borse di studio sono dedicate a Giuseppe Zanieri, dirigente di Legacoop e Silvia Broncolo, educatrice e socia di Koinè.

Continua
Valdichiana, le risposte alla disabilità: centro polivalente a Montecchio e alloggio a Camucia

L’ultima rilevazione disponibile è della fine 2013. A quella data i disabili residenti in Valdichiana di età inferiore ai 18 anni erano 176 mentre quelli di età compresa tra i 19 ed i 39 anni erano 139, con una presenza alquanto significativa di persone con handicap psichico (12%), pluri-handicap (19%) e sensoriale (1%).Questi sono i numeri della disabilità in Valdichiana. O meglio: solo una parte di essi e cioè quelli che rientrano nella categoria dei “bisogni emergenti di particolare rilevanza”.

Continua