side-area-logo
Con i bambini dell'Italia di mezzo (2018 - in corso)

Le regioni del Centro Italia (Toscana, Umbria e Marche) sono caratterizzate dalla elevata presenza di Aree Rurali, dove sono aperte e irrisolte una serie di questioni strutturali che pongono in discussione lo sviluppo futuro e la stessa sopravvivenza delle comunità locali.

www.conibambini.org
Dopo e durante noi (2018 - in corso)

In risposta all’Avviso Pubblico (e alla seguente co-progettazione) emesso dalla Regione Toscana “Servizi alle persone con disabilità grave prive di assistenza familiare” di cui alla L. 112/2016 “Disposizioni in materia di assistenza in favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”, Koinè è firmataria di tutte le convenzione con l’AUSL Toscana Sud Est nella provincia di Arezzo (Valdarno, Valdichiana aretina, Arezzo, Casentino, Valtiberina) e nella Valdichiana senese per la realizzazione di progetti, la cui titolarità è di ogni Zona Distretto.

 

Valdichiana aretina:
– Cicli di giornate e/o weekend fuori casa finalizzati all’accrescimento delle autonomie e all’apprendimento della gestione delle relazioni interpersonali e del management domestico
– Percorsi di attività diurne, abilitative, propedeutici alle fasi residenziali
– Abitazione per cinque persone, con supporto assistenziale
– Laboratori innovativi per l’accrescimento delle autonomie e delle capacità

 

Valdarno:
– Cicli di giornate e/o weekend fuori casa finalizzati all’accrescimento delle autonomie e all’apprendimento della gestione delle relazioni interpersonali e del management domestico
– Attivazione di un gruppo appartamento per tre persone presso Casa Amica

 

Casentino:
– Cicli di giornate e/o weekend fuori casa finalizzati all’accrescimento delle autonomie e all’apprendimento della gestione delle relazioni interpersonali e del management domestico
– Attraverso l’istituzione del TRUST attivazione di un’abitazione per cinque persone, con supporto assistenziale

 

Valdichiana senese:
– Laboratori innovativi per l’accrescimento delle autonomie e delle capacità

 

Valtiberina:
– Supporto e supervisione a percorsi di attività diurne, abilitative, propedeutiche alle fasi residenziali, attraverso la costituzione di ambienti di simulazione della vita quotidiana

 

Arezzo:
– Abitazione per cinque persone, con supporto assistenziale

Vita indipendente (2016 - in corso)

Un percorso che prevede un centro di servizi per la vita indipendente, un laboratorio abilitativo e un appartamento per la vita indipendente, un modello residenziale basato sul co-housing. Un percorso di ricerca-azione finalizzato a coinvolgere la rete sociale e comunitaria nella moltiplicazione di percorsi di integrazione sociale, per la socializzazione, impegno ed impiego di disabili giovani; riconducibile in termini contenutistici al concetto di “sociale d’iniziativa”.

Progetto VIVAProgetto VIVO
La Fabbrica di cioccolato (2013 - in corso)

Opera nell’ambito della prevenzione primaria e secondaria e si propone di incrementare qualitativamente e quantitativamente gli esiti attraverso un elevato e accurato grado di prevenzione, individuazione del disagio, precocità dei trattamenti e facilitazione di percorsi assistenziali – riabilitativi.

La Fabbrica di cioccolato
Slin (2016 - 2018)

Un nuovo modo di fare inserimenti lavorativi. Senza lasciare indietro nessuno rappresenta i patti locali per l’integrazione sociale.

www.progettoslin.org
Essere Neet (2015 - 2016)

Il progetto ha come obiettivo quello di individuare ed accompagnare giovani in percorsi di orientamento professionale, con la partecipazione di soggetti pubblici e privati.

www.essereneet.it
Social Innovation (2015)

Da gennaio 2013 Koinè ha dato avvio, entro un complesso processo di elaborazione partecipata, a un percorso denominato “Cantieri di innovazione sociale” che ha permesso di mettere a fuoco una serie di progetti innovativi che nel loro insieme configurano un coerente e sistemico disegno di cambiamento e che, in ogni caso, sono sostenibili e praticabili.

socialinnovation.koine.org
Pattismit (2014 - 2018)

L’aspetto etico e politico dei diritti tra cittadini costituisce l’assunto di base su cui costruire un Patto Territoriale. “Non ci può essere Salute senza Salute Mentale”: in quanto fattore determinante di una comunità, per la propria salute generale, per le proprie capacità di sviluppo umano ed economico e del proprio benessere individuale e collettivo. L’obiettivo è aumentare la capacità di un territorio/comunità di individuare azioni collettive in grado di rispondere ad un determinato problema, costruire una rete di relazioni e azioni, supportata dal patto, in grado di sviluppare Territori Competenti.

 

www.pattismit.it
Bomba Sociale (2014 - 2015)

È un centro di servizi specializzato che offre capacità progettuali e competenze professionali utili a sostenere la creazione di nuove imprese sociali e lo sviluppo di imprese esistenti. In particolare, l’incubatore promuove e sostiene la nascita e lo sviluppo di imprese innovative a proprietà collettiva: giovanili, femminili, costituite da disoccupati o lavoratori in mobilità, precari, o in attesa di prima occupazione, neolaureati e aspiranti imprenditori.

www.bombasociale.it